FATRO OZZANO (3) – US RUBIERESE VOLLEY (1)

FATRO OZZANO (3) – US RUBIERESE VOLLEY (1)

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:B2

Fatro Ozzano: Carlesso, Chinni 1, Colle 1, Gambini 4, Lombardi 16, Sgarzi, Stefanelli, Mazza 9, Taiani 14, Vece 20, Venezia, Zini, Geminiani (L), Collura (L2)

Terzo appuntamento di campionato per le ragazze di coach Casadio che vincono per 3-1 contro la formazione reggiana. In campo al primo set Colle al palleggio, Chinni opposto, Taiani e Vece in banda, Lombardi e Mazza al centro, Geminiani libero.Inizio a rilento da entrambe le parti, caratterizzato da tanti errori in battuta alternati a qualche sprazzo di bel gioco con un primo tempo di Lombardi e un attacco forte in parallela di Vece: ed è 5-3 per Ozzano. La squadra di casa mette un piede sull’acceleratore, i preziosi muri ed attacchi dei centrali la portano sul 10-6.

Si rifà sotto la Rubierese e sul 15-13 coach Casadio chiama time-out per interrompere il break degli ospiti; Ozzano torna a macinare punti al rientro, tanto da costringere l’allenatore della formazione avversaria al 1° time-out sul 17-13 e al 2° time-out sul 20-14. La formazione di casa non perde il ritmo e chiude il 1° set con un pallonetto di Vece sul 25-15.

Coach Casadio schiera la stessa formazione anche nel secondo set. Un inizio punto a punto e qualche errore di troppo in attacco e battuta porta al 1° time-out Ozzano sull’8-7.

Si rientra in campo con Gambini al posto di Chinni, ma Ozzano non riesce a ritrovare l’intensità del 1° set e Coach Casadio chiede il 2° time-out sull’11-9 per gli avversari. Non serve però a trovare la chiave giusta e, nonostante il cambio in regia di Sgarzi per Colle sul 16-13 per la Rubierese, gli avversari continuano ad allungare, aggiudicandosi punti importanti su scambi lunghi che spezzano le gambe alla formazione casalinga. Il set si chiude 25-18 per la Rubierese.

Nel 3° set torna Colle al palleggio, Gambini opposto, Vece e Taiani in banda, Lombardi e Mazza al centro e Geminiani libero. Parte subito forte Ozzano in questo set che costringe al time-out la formazione avversaria già sul 4-0. Sul 4-1 per Ozzano è coach Casadio a chiamare il suo primo time-out dopo uno scambio lungo perso dalla propria squadra. La formazione di casa torna in campo ancora più agguerrita e vince il set 25-14, grazie ad attacchi ben organizzati sia dai centrali che da posto 4, con una Vece inarrestabile.

Anche il 4° set ricomincia con la stessa formazione. Si prosegue punto a punto fino a quando la formazione di casa assesta il primo break del set con un attacco vincente di Vece ed un ace di Gambini che portano Ozzano sul 10-7. La Rubierese chiama time-out, ma Ozzano ormai ha trovato i giusti ritmi e tra ottimi attacchi delle bande, una paletta di Colle che sorprende gli avversari e preziosissimi punti di Lombardi e Mazza, chiude sul 25-16 e si porta a casa anche questa terza vittoria.

Prossimo appuntamento sempre in casa, domenica 14 Febbraio ore 17.30 contro l’Olimpia Teodora Ravenna.