Categorie Giovanili

Le 2007 iniziano con il piede giusto il torneo di under 11, portando a casa 12 punti in una settimana. Mercoledì 18, in casa alle Panzacchi, sconfitto la Sangiorgiese, squadra decisamente alla prima esperienza che ha impegnato veramente poco le nostre ragazze. 4 a 0 con parziali di 21-1, 21-2, 21-5, 21-7. Domenica 22 espugnato il campo del Vivo Villanova con un’ottima prova, contro una squadra un po’ più impegnativa rispetto a qualche giorno fa, senza subire troppo, vinciamo anche questa 4 a 0 con parziali di 21-9, 21-12, 21-10, 21-11. Oggi, 25 Aprile, con le Panzacchi gremite, liberiamo il nostro gioioso girotondo contro il Castenaso, sicuramente l’avversario più difficile incontrato finora, 4 a 0 anche a loro, con alcuni bei scambi e parziali di 21-14, 21-9, 21-11, 21-7. Gli automatismi sono ancora work in progress, ma le basi ci sono, le nostre piccole lupacchiotte devono fare tesoro di questa esperienza per mettere in pratica quello che Luca ed Elena insegnano loro durante la settimana, cercando di non limitarsi a un semplice passaggio nel campo avversario, ma provando a fare loro DNA il tris ricezione-alzata-attacco. Sarebbe bello costruire da lontano un gruppo che negli anni possa emulare le soddisfazioni delle ragazze più grandi, vedi vittorie provinciali e regionali in under 13 e under 14. Facciamo gli auguri, per domenica, ai nostri coach Luca ed Elena di dover tornare a casa con il problema di dover acquistare il biglietto per la Sardegna, rispetto per l’avversario ma niente paura !! Forza bimbe, forza Ozzano

Marco Baroni

Domenica 15 Aprile, in quel di Calderara va in scena la fase finale del trofeo Cavicchi. Arriviamo a questo appuntamento forti del nostro secondo posto nella fase a gironi, sarebbe molto bello provare a confermarlo. Alla mattina nella semifinale incontriamo il Masi Casalecchio, le nostre “cinne” entrano in campo subito concentrate e portano a casa il primo set senza troppi patemi . Nel secondo set la musica cambia perché andiamo decisamente sotto, non riusciamo a trovare la trama giuste , ma sul 16 a 22, quando tutto sembra presagire al terzo set, si riaccende la luce e riusciamo a vincere. Tutti a pranzo in attesa della finale del pomeriggio contro il Calderara che ha faticato non poco contro il San Lazzaro. Il primo set è abbastanza equilibrato fino al break, che crea un solco incolmabile, in quanto le nostre avversarie, supportate da un’ottima difesa, giocano in maniera più “esperta” variando più volte il loro modo di attaccare tra schiacciate e palla piazzate. Il secondo set sembra destinato a finire come il primo, fino a un incredibile ed esaltante serie di punti che ci porta a vincere 25 a 23.  L’impresa purtroppo rimane un miraggio, perché il Calderara si è dimostrato più forte, ma tanto orgoglio e onore per le nostre lupacchiotte quasi tutte alla prima vera esperienza di un certo livello. Una sconfitta che deve essere non motivo di sconforto, ma blocco da cui ripartire nel finale di stagione con Under 11 e trofeo Braglia , infondo abbiamo regalato un’altra coppa al nostro presidente !!  Un grazie anche a tutti quelli che hanno dedicato un po’ della loro giornata a tifare per queste splendide bambine e ai nostri coach Luca ed Elena.Forza Ozzano!

Marco Baroni

Andata: Pgs Bellaria vs Ozzano 0-3 (14-25/22-25/21-25)

Ritorno: Ozzano vs Pgs Bellaria 1-2 (19-25/11-25/25-19)

Le partite semifinali contro Pgs Bellaria, svoltesi nei giorni scorsi, sono state molto differenti tra loro. L’andata, giocata fuori casa, si è dimostrata molto facile nel primo set, per poi intensificarsi negli altri due, quando le avversarie hanno tirato fuori le unghie dimostrando quello che sanno fare. Non è stato però sufficiente a battere le ozzanesi che hanno tenuto duro fino alla fine vincendo 3 a 0. Nella partita di ritorno le ragazze del Pgs partono subito grintose e ben organizzate in campo, non lasciano cadere una palla e schiacciano fortissimo sulle ozzanesi che, un po’ basite e un po’ confuse, non capiscono cosa sia cambiato. Fortunatamente nel terzo set si avverte la voglia di farcela: la maggior concentrazione in campo regala belle giocate e una buona difesa. Le ozzanesi vincono l’ultimo set e guadagnano l’accesso alla finale per il 1°/2° posto che si giocherà domenica 22 aprile contro Foca Masi. Forza ragazze…..

Marika Barone

Under 16 Regionale: VTB ROSSO- VTB ROSSOBLU 3-0 (25-16; 25-20; 25-23)

Le due squadre rossoblu danno vita ad un bel match al Pala Margelli nel derby di ritorno del Campionato regionale Under 16. E’ stato un match molto più combattuto di quanto dica il punteggio e alla fine credo sia giusto fare i complimenti ad entrambe le compagini per ciò che hanno fatto vedere in campo. Grande determinazione e tenacia a voler conquistare ogni singolo punto, errori alternati a giocate di pregevolissima fattura. Ne è uscita una partita vibrante e divertente anche grazie al folklore che ci hanno regalato i cori delle ragazze in panchina a favore delle compagne in campo. Insomma, un bello spot per il nostro sport (perdonate il gioco di parole!!). Sarebbe davvero bellissimo per tutto il movimento VTB qualificare entrambe le squadre alla Final Four Regionale del 13 maggio p.v.  Con la vittoria di ieri VTB Rosso ha conquistato matematicamente il primo posto nel girone.  Ora speriamo, confidiamo e… tifiamo affinchè VTB Rossoblu riesca ad aggiudicarsi la seconda piazza per centrare una bellissima doppietta!! Forza Bologna!!!!!!

Sabato 7 Aprile , passiamo un tranquillo pomeriggio in quel di Granarolo dove portiamo a casa 3 punti che vanno ad incrementare la nostra classifica . Tutti i set sono stati abbastanza comodi senza grandi patemi se non l’ultimo, quando sul 23 a 16 siamo andati un po’ in “banana”, solo un cambio azzeccato della Nadi ha permesso alle nostre ragazze di chiudere set e partita . Oggi non c’è molto da dire se non che contro squadre non troppo forti denotiamo una scarsa concentrazione che, a volte, ci rende le partite veramente difficili .Vittoria 3 a 0 con parziali di 25-18 , 25-15 , 25-23

Tabellino di giornata

Baroni 3, Bergamini 8, Gardini , Guccini 12, Iselli lib., Luvengadio 3, Maurizzi 3, Mazzoni 5, Pavarotti 1, Serrantoni 2, Zecchi 1

Forza ragazze

Marco Baroni

Campionato Under 16 Regionale Girone B  –VTB 2003-Anzolavolley  3/0 (25-18, 25-17, 22-11)

Fine settimana positivo per il Volley Team Bologna RossoBlu under 15, nonostante l’infortunio al libero. Le ragazzine terribili di Bollini e Capponcelli vincono infatti sia la partita di 1° Divisione contro il Casalecchio B che la partita del campionato Under 16 Regionale contro l’Anzolavolley. Due belle partite in cui la superiorità tecnica delle atlete VTB è risultata sempre evidente, nonostante un po’ di disarmonia iniziale, dovuta all’assenza di Greta Telarini, il bravo libero della squadra che purtroppo si è infortunata proprio in questa fase conclusiva dei campionati. Solo 3 partite alla fine del campionato di 1° Divisione e 2 per concludere il Campionato Under 16 Regionale. Due partite importanti, queste ultime, contro le forti cugine del VTB 2002 e la Teodora Ravenna che, rafforzata dall’inserimento di giocatrici esterne, ha risalito velocemente la classifica e ora si posiziona proprio alle spalle dei due VTB.

Prossime partite:

Campionato 1° Divisione – Sabato 14 Aprile ore 15:30 al  Pal. Moratello, Via A. Casanova 11 contro la Polisportiva Emilia . Campionato Under 16 Regionale Girone B –Giovedi12 Aprile ore 19 Palamagelli contro il Volley Team Bologna Rosso

Così la squadra di Luca Pasini ha costruito e sta costruendo il suo futuro, oramai più che prossimo, nel girone C di qualificazione alla Final Four regionale U 14 di Eccellenza che si terrà in quel di Ravenna il prossimo 29.04.  Girone per la conclusione del quale manca una sola giornata, che però non potrà modificare l’ottenuto e meritato primato in classifica. Infatti, nulla aggiungerà né toglierà in tal senso, la partita di mercoledì 11.04 p.v. con la squadra campione provinciale di Cesena, del Romagna In Volley, se non ci auguriamo, l’ennesima bella prestazione sportiva che entrambe le squadre hanno già saputo offrire al pubblico presente in occasione della gara di andata. Incontro, quello con la squadra cesenate che conoscendo le nostre ragazze, di certo non mancherà di stuzzicare il loro crescente “appetito agonistico”, con il quale cercheranno di centrare l’en plein di vittorie, per dare continuità alle ottime prestazioni sin qui rese. Infatti, anche ieri pomeriggio alle palestre Ciari, la simpatica squadra ferrarese della Polisportiva Sant’Agostino, fanalino di coda della classifica, nulla poteva opporre allo strapotere tecnico del Lupo bianco blu. La compagine bianco verde tentava di onorare l’incontro ma era costretta a cedere il passo alla capolista di Ozzano con il perentorio punteggio di 25-8, 25-13 e di 25-11, che lasciava pochi spazi e poca ribalta agli sconfitti che rimanevano così a 0 punti in classifica. Vittoria quella ottenuta ieri, che porta invece la squadra di Luca ed Elena a 14 punti in classifica seguita come detto dal Cesena, del Romagna In Volley che di punti ne ha 8, ma con una partita in meno che dovrà giocare proprio con la Polisportiva Sant’Agostino, ma che stante le due sconfitte sino a qui subite nel corso del girone dalle cesenati, non consentirà loro di insidiare il primato in classifica e soprattutto la qualificazione alla fase finale delle nostre ragazze, che step by step tutto il popolo bianco blu, certamente continuerà ad accompagnare anche verso Ravenna.

Luca Zini

Ozzano vs Avis Volley Argelato 2-1 (23-25; 25-23; 25-10)

Martedì 27 marzo alle Ciari si respirano emozioni contrastanti: la voglia di festeggiare il meritato 110 e lode della nostra Dottoressa Nadine deve cedere il passo all’agitazione della partita che sta per iniziare e che vede le ozzanesi affrontare i quarti di finale del loro campionato. Le ragazze scendono in campo, ma la mancanza di alcune atlete infortunate si fa subito sentire. La difesa avversaria è ottima, la nostra meno convincente. I loro attacchi sono precisi e potenti, i nostri poco articolati. L’arbitro federale fischia come se si stesse giocando una partita di serie A, e il primo set ci sfugge di mano per un soffio. Nel secondo set le ozzanesi reagiscono e appaiono più consapevoli. Combattendo punto a punto, ma sempre un po’ al di sotto delle loro capacità, portano a casa la possibilità di vincere la partita. 1 a 1 si ricomincia…… E’ nel terzo set che Nadine riesce a convincere le sue ragazze che possono farcela e finalmente si delinea il gioco che tutti si aspettano di vedere: appoggi quasi perfetti, palleggi attenti e precisi e le schiacciate, messe a segno soprattutto da Arianna Gambini e Ilaria Stefanelli, che non perdonano e lasciano basite le avversarie. Vittoria, gioia, soddisfazione, soprattutto per la consapevolezza che, mentre le altre squadre riescono a fortificare la loro formazione nelle fasi finali, la nostra risulta indebolita dagli infortuni. Ora sì che si può festeggiare, la partita, la laurea di Nadine e l’accesso alle semifinali del campionato Under 13. Forza bimbe, non mollate mai.

Marika Barone

Così le ragazze di Luca Pasini hanno congedato le avversarie dell’Emilia Romagna In Volley di Cesena, campionesse della loro Provincia, dopo aver illuminato anche la buia palestra della scuola media romagnola intitolata a Tito Maccio Plauto, in onore del quale hanno recitato in maniera impeccabile il ruolo di capolista e di squadra da battere del girone, come nelle migliori commedie dell’antico autore romano. Confermando a livello regionale di essere a ragione le campionesse della Provincia di Bologna. Vittoria conquistata al quinto set dopo un tie break all’ ultimo punto sul 16-14 anche se le nostre ragazze avrebbero potuto chiudere la partita già nel quarto set, quando giunte sul punteggio di 24-23 hanno concesso alle avversarie di raggiungerle e poi di superarle sul filo di lana, mantenendo nelle padrone di casa, ancora viva la speranza di riaprire l’ incontro. Ma così non è stato, ogni palla veniva giocata dalle ragazze di Ozzano, senza paura, al limite, facendo sembrare semplici anche i movimenti e le azioni di gioco tecnicamente più complesse, tanto che sul campo, si sono visti scambi all’altezza di due squadre che tutto sembravano, tranne che essere composte da atlete U14. Carattere, aggressività, voglia di vincere, ma anche pazienza e soprattutto abile gioco di squadra, nell’attendere il momento giusto, spingendo l’avversario a commettere l’errore sfruttandone così i pochi punti deboli. Questi i meriti mostrati ieri dalle nostre ragazze, frutto degli insegnamenti trasmessi loro dall’ allenatore, che per primo, incurante di un recente infortunio, non ha mai abbandonato il campo, rimanendo sul ponte di comando proprio come si addice al migliore dei comandanti. Tanto che al termine della partita non sono mancati nemmeno i complimenti del pubblico avversario, che ha voluto congratularsi e rendere onore alle vincitrici, che oggi più che mai, si meritano il loro inno di gioco: “TOTALMENTE DIPENDENTE NON SO STARE SENZA TE BIANCO BLU NELLE MIE VENE FORZA OZZANO ALE’.

Luca Zini

Sabato 24 Marzo la Diffusione sport in grande crescita ci fa visita alle Ciari per la prima giornata di ritorno , dove una bellissima composizione di fiori attende il nostro coach, ora dottoressa, Nadine. Ozzano parte forte, ma le imolesi rimangono in scia, fortunatamente prendiamo qualche punto di margine che riusciamo a mantenere fino al 25 a 22 finale primo set . Il secondo set è altrettanto equilibrato , sempre punto a punto , il loro attacco da seconda linea ci mette decisamente in difficoltà e solo un colpo di reni ci permette di vincere 26 a 24 quando eravamo sotto 23 a 24 con palla in mano a loro . Il terzo set fortunamente è stato meno complicato in quanto Imola ha accusato il colpo e non è riuscito a mantenere l’intensità messa in mostra fino a quel momento . 3 a 0 a coronamento di una bellissima giornata conclusasi con pigiama party , bella storia !!! Ora andiamo all’Eurocamp a Cesenatico , al torneo di Pasqua , per confrontarci con realtà al di fuori della nostra provincia con la speranza di ben figurare ma , soprattutto di divertirci e crescere insieme . Forza ragazze

Marco Baroni

Tabellino di giornata

Atti 11, Baroni 3, Bergamini 13, Gardini 1, Guccini 3, Iseli lib., Luvengadio, Maurizzi 2, Mazzoni 2, Pavarotti 2, Serrantoni 5, Zecchi

Forza Ozzano

Marco Baroni